Parcheggi più cari, i commercianti: ”Diminuirà la clientela”

09 Marzo 2013

Non sono solo le nuove telecamere poste a sorveglianza della Ztl a scatenare la polemica tra i piacentini: sotto accusa ci sono anche gli aumenti delle tariffe dei parchimetri, attivi dal 1 aprile, che nella cosiddetta “zona rossa” (via Borghetto, via San Siro, piazza Cittadella, via Cavour) saranno raddoppiate, passando da 50 centesimi a 1 euro per la prima ora , 2 euro per la seconda ora e quelle successive. “Secondo noi non è giusto, in quest’area della città ci sono pochi parcheggi, far crescere i costi servirà a svuotare ulteriormente i negozi del centro” ha commentato la titolare di un punto vendita di via Cavour. Al coro si uniscono i negozianti di piazza Cittadella e zone limitrofe, tutti convinti che l’aumento delle tariffe, soprattutto in tempi di crisi, costituisca in disincentivo agli acquisti. I cittadini condividono la stessa opinione: pagare un conto più salato al parcheggio non li invoglia a recarsi nel centro storico.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà