Caritas: migliaia di ragazzi impegnati per aiutare i poveri

12 Marzo 2013

Una mattinata insieme per dire grazie e gioire, insieme a volontari, studenti, rappresentati delle mondo economico e dello sport, dei traguardi raggiunti, nel corso dell’ultimo anno, dall’associazione di volontariato, che ha lanciato lo slogan “L’importanza di fare squadra” per sottolineare il contributo fondamentale che può provenire da ogni cittadino. La Caritas ha invitato al centro Samaritano i suoi “collaboratori a tempo determinato”, ovvero le giovani leve degli istituti scolastici di città e provincia che, nel 2012, hanno ideato progetti e idee per raccogliere fondi da destinare ai più bisognosi; migliaia di ragazzi che hanno accolto con entusiasmo l’invito a partecipare attivamente alle necessità del territorio. A testimoniare l’importanze del gioco di squadra c’erano alcune ospiti d’eccezione, le pallavoliste della Rebecchi Nordmeccanica.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà