Scherma: Bossalini nuovo presidente del Pettorelli

17 Marzo 2013

Alessandro Bossalini

L’Asd Circolo della scherma Pettorelli Piacenza rinnova il direttivo: Alessandro Bossalini nuovo presidente che rimarrà in carica fino al 2016. Durante l’assemblea ordinaria dei giorni scorsi, il presidente uscente Sandrino Bernardelli ha annunciato la volontà di non ricandidarsi; in segno di riconoscenza, è stato nominato presidente onorario, mantenendo uno strettissimo legame con il sodalizio. Bernardelli era presidente dal 1997, ma il suo nome è legato al Pettorelli fin dal 1955, quando fu uno dei soci fondatori del sodalizio.

Il nuovo presidente è Alessandro Bossalini, già maestro e direttore dell’area tecnica, cariche che continua a mantenere. Il direttivo è completato dal vicepresidente Carlo Polidoro, da Andrea Perna (segretario e tesoriere) e dai consiglieri Carlo Fuochi, Riccardo Mangia (confermati), Milly Polidoro, Francesco Monaco, Giancarlo Spezia e Andrea Ferrari (new entry).

Durante l’assemblea, sono stati approvati anche il rendiconto consuntivo 2012 e il preventivo 2013, oltre a fare il punto della situazione. “Il numero di iscritti – spiega Bossalini, che nei prossimi giorni sarà impegnato come tecnico con la nazionale italiana in Canada per la prova di Coppa del Mondo – è aumentato e sono migliorati i risultati, soprattutto a livello di under 14, dove nel 2012 abbiamo centrato il tredicesimo posto nazionale. Inoltre, stiamo diffondendo l’attività anche in provincia. Per questo mandato, l’obiettivo è quello di lavorare maggiormente sull’eccellenza. Ci piacerebbe portare un nostro ragazzo o ragazza a vestire la maglia azzurra. I risultati di base sono già buoni, cercheremo di fare ancora meglio”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà