Idraulico dovrà pagare oltre 740mila euro per l’incendio di una casa

21 Marzo 2013

Un idraulico piacentino è stato condannato dal tribunale di Piacenza a 1 anno e 2 mesi, con la condizionale e ad un risarcimento di 740mila euro per l’incendio e il crollo di un’abitazione di Mortizza, avvenuta nel marzo del 2010. L’uomo, secondo l’accusa, non aveva installato a regola d’arte il termo camino che aveva scatenato il rogo nella casa. Nell’incendio era rimasta ferita in modo gravissimo una 23 enne.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà