Tasso alcolemico tre volte sopra il limite, via la patente a un settantenne

25 Marzo 2013

E’ stato sorpreso dalla polizia municipale di Piacenza mentre era alla guida della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza. La pattuglia che alcune sere fa stava attuando un posto di controllo alla circolazione stradale in via Caorsana, quando ha intimato l’alt a una Fiat 600 condotta da un piacentino settantenne residente in provincia, ha potuto immediatamente constatare le condizioni di ubriachezza dell’automobilista. Gli accertamenti, eseguiti mediante la verifica con etilometro, hanno confermato che il conducente era alla guida del veicolo con un tasso alcolemico di oltre tre volte superiore a quello consentito. L’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e la patente di guida è stata ritirata.

Per lo stesso motivo, la polizia municipale ha denunciato alla Procura della Repubblica anche un trentenne piacentino, residente in città, resosi protagonista di un incidente stradale avvenuto alcuni giorni fa in tangenziale sud. L’uomo si trovava alla guida di una Peugeot, quando ha improvvisamente perso il controllo del veicolo e, sbandando, è finito nella corsia riservata al senso opposto di marcia dove si è scontrato, nei pressi del sottopasso, con un altro veicolo che procedeva lungo la tangenziale. La pattuglia, notando nel conducente dell’autovettura Peugeot evidenti sintomi di ebbrezza alcolica, lo ha sottoposto alla prova dell’etilometro. Inequivocabili i risultati: il livello di alcol riscontrato era ben oltre cinque volte il limite stabilito. L’automobilista è stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà