Violenza sulle donne in famiglia, tre casi in poche ore a Piacenza. Interviene la polizia

25 Marzo 2013

Violenze domestiche, mariti scatenati contro le mogli nel fine settimana. La polizia è intervenuta per tre casi analoghi. Nel primo protagonista una coppia di marocchini in via Sepolcro, con la donna che ha chiamato la questura dopo la lite, lamentando un dolore al braccio. Per ora nessuna denuncia. All’ospedale, invece, gli agenti hanno placato l’ira di un ecuadoriano che voleva portare via la moglie in procinto di essere visitata. Alla fine, le radiografie hanno rivelato una frattura al braccio: 28 giorni di prognosi per lei, che però non ha sporto denuncia. Infine, in via Sant’Eufemia una donna nigeriana incinta voleva impedire al marito di uscire e lasciarla sola. Ne è nata l’ennesima lite, che gli agenti hanno calmato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà