Agricoltura sostenibile: il consorzio Agripiace fa scuola nel mondo

29 Marzo 2013

Agripiace è un consorzio che raduna 80 produttori agricoli prevalentemente piacentini. Nel progetto internazionale “Hungry for Rights”, fame di diritti, coordinato dalla facoltà di Agraria dell’università di Milano, il consorzio piacentino è considerato il primo esempio positivo per l’agricoltura sostenibile.
L’amministrazione comunale di Piacenza in collaborazione con Agripiace, ha previsto che il 70% dei prodotti consumati nelle mense arrivino dal territorio. E’ questo un esempio concreto di consumo in loco che favorisce lo sviluppo territoriale e si contrappone alla globalizzazione. Un esempio che potrebbe essere utile per contribuire a combattere la fame nei paesi del terzo mondo. A studiare il caso piacentino sono arrivati, nella sala di Coldiretti, studiosi da diversi paesi del mondo come Francia, Inghilterra, Cipro, Lituania e Senegal.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà