Fiere Emilia, no del sindaco Dosi all’accorpamento

29 Marzo 2013

20130329-073426.jpg

Il matrimonio fieristico sognato dalla Regione non attrae il sindaco di Piacenza Paolo Dosi. Il primo cittadino afferma infatti con decisione che “l’accorpamento con Parma e Reggio non è nell’interesse dell’amministrazione comunale, anzi si tratta di una prospettiva al momento non condivisibile”. Dosi ha precisato che la sua non è una chiusura a future collaborazioni, ma solo alla fusione societaria. Il tema verrà affrontato il 23 aprile al tavolo fieristico regionale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà