Raccogliamo miglia verdi: gara di rispetto dell’ambiente tra giovanissimi studenti

29 Marzo 2013

Attuare il risparmio dell’acqua, dell’energia elettrica oppure la raccolta differenziata dei rifiuti, l’uso dei prodotti ecologici e l’acquisto di prodotti di filiera corta. Sono alcune delle buone azioni da compiere per raccogliere bollini verdi, ovvero “miglia”. “Raccogliamo miglia verdi” è infatti un progetto di educazione ambientale in cui i bambini si trasformano idealmente in viaggiatori che, con comportamenti virtuosi, guadagnano di volta in volta un “miglio verde” che li fa procedere nel lungo viaggio immaginario che ogni anno copre l’intero pianeta e attraversa tutti i continenti. Portata a Piacenza dal Ceas Infoambiente e arrivata all’ottava edizione, riparte l’iniziativa che quest’anno vedrà coinvolti 1.546 studenti di 10 scuole primarie. I premi consisteranno in contributi e buoni acquisto, materiali ludico-didattici, attestati e saranno consegnati con un evento pubblico previsto in piazza Cavalli per il 5 giugno. Il concorso terminerà il 30 aprile. Il progetto viene proposto come gara tra le classi partecipanti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà