Via Crucis sotto la pioggia. Canti e preghiere per la morte di Gesù

29 Marzo 2013

Anche la pioggia ha accompagnato le centinaia di piacentini che hanno partecipato alla tradizionale Via Crucis per le vie del centro cittadino. Preceduto dal vescovo Gianni Ambrosio, il corteo è partito dalla chiesa di Sant’Antonino poco dopo le 21 per procedere per le vie adiacenti fermandosi sei volte per celebrare le dodici tappe della Via Crucis. Candele colorate, canti, riflessioni e preghiere silenziose per ricordare i momenti salienti della Passione di Cristo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà