Provincia

San Nicolò, forzano il distributore con il piede di porco: due arresti

1 aprile 2013

Due piacentini sono stati arrestati dai carabinieri del Radiomobile nella notte tra sabato e domenica mentre cercavano di forzare con un piede di porco la colonnina dove si pagano i rifornimenti self-service in un distributore di carburante a San Nicolò. Durante un normale giro di controllo i militari hanno notato alcune persone armeggiare attorno all’impianto e sono intervenuti, bloccando due persone già note alle forze dell’ordine: si tratta di piacentini, tossicodipendenti e pluripregiudicati. Un terzo complice, riconosciuto dai carabinieri, è riuscito a salire in auto e a scappare, ma è stato prontamente individuato. Per i primi due è scattato l’arresto (convalidato questa mattina dal giudice) e si trovano alle Novate, il complice è stato denunciato a piede libero. Per tutti l’accusa è di tentato furto aggravato in concorso. La colonnina self-service è stata danneggiata ma non aperta.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE