Spazi blu, raddoppiano le tariffe e scoppiano le lamentele

02 Aprile 2013

Parcheggi negli spazi blu, raddoppiano le tariffe e si moltiplicano le lamentele dei cittadini. Dal primo aprile, come fosse un scherzo poco gradito, nelle aree più vicine al centro, come via Beverora e via San Siro, la sosta regolata dai parcometri ha subito un aumento: da 0.50 a 1 euro per la prima ora e 2 euro per le successive, mentre in altre come via Borghetto, via Benedettine e via Campo della Fiera è passata da 0.5 a 1 euro per la prima ora, con un calo da 2 a 1.5 euro per le successive. “Queste novità – aveva spiegato l’assessore Francesco Cacciatore – serviranno per avere una maggiore rotazione negli spazi blu più vicini agli esercizi commerciali”.
I cittadini sembrano però non gradire gli aumenti, che hanno interessato 439 dei 2.693 spazi blu. Anche perché ai rincari in alcuni casi si aggiungono i disagi legati alle pessime condizioni dei parcheggi, come nel caso di quello di via Gaspare Landi. Anche i commercianti avevano detto di non essere d’accordo, temendo un calo degli afflussi legato proprio ai rincari. Ed effettivamente qualcuno ha già detto che non intende più spendere 4 euro per lasciare l’auto in sosta per poco più di due ore.

L’ingresso del parcheggio in via Landi

© Copyright 2021 Editoriale Libertà