Piacenza

Ambulanti abusivi: 40 sequestri all’anno. Multe da 5 mila euro.

3 aprile 2013

Dilaga anche nella nostra città il fenomeno degli ambulanti abusivi. Si appostano nelle principali vie del centro storico, nei parcheggi dei centri commerciali e nella zona del cimitero. Vendono principalmente fiori e sono, nella maggior parte dei casi, cittadini stranieri arrivati in Italia in cerca di un futuro migliore. Il fenomeno si acuisce nei primi mesi dell’anno dove si concentrano le principali feste, come quella di San Valentino, la festa delle donne e della mamma. Gli agenti della polizia Municipale di Piacenza sono impegnati in serrati controlli per contrastare le vendite abusive. Ogni anno in media vengono effettuati oltre 40 sequestri. Nel 2012 sono arrivati a 42 mentre nei primi mesi del 2013 da gennaio ad oggi i sequestri sono già 15. Nel caso di vendita di fiori, la merce viene inviata a Iren che si occupa dello smaltimento mentre il resto del materiale sequestrato come bigiotteria, ombrelli, fazzoletti e altro viene donato in beneficenza alle parrocchie e destinato ai più poveri. Le sanzioni previste sono due: mille euro per gli ambulanti provvisti di autorizzazione ma che esercitano la vendita in zone “vietate” per legge e cinquemila euro quando non c’è neppure l’autorizzazione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE