Foglio di via a Milani dei Cobas, 500 manifestanti ai giardini Margherita

06 Aprile 2013

Sono oltre cinquecento i manifestanti (mille per gli organizzatori) ai giardini Margherita per protestare contro il foglio di via da Piacenza emesso nei confronti del coordinatore nazionale dei Cobas Aldo Milani dopo i presidi dei facchini stranieri ai cancelli Ikea. Presenti delegazioni da diverse parti del Nord Italia.

NOTIZIA DELLE 7
Oggi nuovo corteo di Cobas e facchini, partenza dai giardini Margherita
Tornano oggi a sfilare per le vie del centro storico gli operai della logistica, i Cobas, le forze di sinistra ed è attesa anche la presenza di attivisti di alcuni centri sociali milanesi. “Dignità operaia contro sfruttamento, razzismo e repressione”. E’ questo lo slogan che accompagna la manifestazione che si terrà questo pomeriggio, con partenza alle 15 dai giardini Margherita e arrivo in piazza Cavalli. Al centro ancora una volta le lotte sindacali, che per i rappresentanti del sindacato di base si sono fatte anche legali, visto il foglio di via da Piacenza che la questura ha emesso nei confronti del leader Si-Cobas Aldo Milani e di altri due persone protagoniste delle dure lotte ai cancelli dell’Ikea. Un tema che Carlo Pallavicini (Sinistra per Piacenza) ha sollevato anche nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà