Cresce il commercio via internet: 44 imprese piacentine vendono on line

08 Aprile 2013


Le attività nate sul web per mano di negozianti piacentini lo scorso anno hanno toccato quota quarantaquattro. Numeri molto lontani da quelli delle attività “tradizionali” – (sono circa 31.000 quelle registrate alla camera di Commercio di Piacenza) – ma in costante aumento, come dimostrano i dati relativi agli ultimi anni. Nel 2009 le aziende iscritte alla categoria “commercio al dettaglio”, che raduna i titolari di un e-commerce, erano complessivamente 23; nel 2010 sono diventate 32, hanno avuto una battuta d’arresto l’anno successivo con l’aumento di una sola attività e nel 2012 sono tornate a crescere. Nel giro di tre anni, nonostante la crisi economica, le cifre sono quasi raddoppiate, a dimostrazione che le possibilità offerte dalla piattaforma web non sono ignorate dai commercianti locali. Tutti i negozi internet made in Piacenza sono inclusi nella sezione “vendita al dettaglio”: la categoria spazia dall’alimentare, all’abbigliamento passando per l’offerta di veri e propri servizi come viaggi o babysitter.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà