L’assessore Bisotti: “I militari sanno che vogliamo destinare a parco la Pertite”

08 Aprile 2013

Commissione consiliare legata al percorso partecipativo che il Psc seguirà nelle prossime settimane oggi a Palazzo Mercanti. L’assessore Silvio Bisotti ha illustrato i prossimi passaggi: “Credo che nel giro di poco tempo possa partire la presentazione a tutti i soggetti interessati, poi seguirà un momento di verifica e di sintesi. Terremo conto delle indicazioni che arriveranno, ovviamente compatibilmente con ciò che si potrà fare”. Bisotti ha sottolineato alcuni punti contenuti nel documento: novità legate al commercio liberalizzato, incentivazione della rigenerazione urbana e razionalizzazione delle nuove aperture di distributori di carburante. “E poi – ha aggiunto – c’è il grande tema delle aree militari e demaniali: l’ospedale militare e il laboratorio pontieri sarebbero pronti subito per essere ceduti, ma in cambio di permute o indennizzo economico. Per quanto riguarda la ex Pertite nell’ultimo incontro del 25 gennaio la Difesa ci ha detto che ha chiaro il fatto che noi vogliamo destinarla a parco, anche se ci sono le ben note incognite legate alla bonifica e al processo penale in corso ad alcuni ex dirigenti militari del Polo di mantenimento”. In aula, assieme ai consiglieri, alcuni esperti, tra cui i rappresentanti del comitato per il parco alla Pertite e coloro che si oppongono (sostenuti dal Movimento 5 Stelle) alla realizzazione del parcheggio interrato in piazza Cittadella.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà