Quasi 6mila frane nel Piacentino. Interessano il 20% della viabilità

09 Aprile 2013

La provincia di Piacenza assieme a quella di Parma è la più “franosa” della regione Emilia Romagna. Sono stati censiti nel 2005 ben 5.792 movimenti franosi che interessano oltre il 20% della viabilità provinciale. A confermarlo è Lanfranco Zanolini geologo del servizio tecnico dei Bacini affluenti del Po di Piacenza. In queste ore è in corso un sopralluogo nella zona di Travo per verificare la situazione. La frana che minaccia la frazione di Ronda Nera avanza inesorabilmente e sta scivolando verso il Trebbia ad una velocità di 5 metri all’ora. Le abitazioni al momento sono al sicuro ma dalla Regione sono arrivati rinforzi per monitorare l’evolversi dello smottamento che ormai ha raggiunto il chilometro di lunghezza. E’ emergenza anche a Roncole di Pillori sempre nella zona di Travo dove una frana è arrivata a una ventina di metri da alcune case. I residenti si stanno attrezzando per un’eventuale evacuazione. Altre frazioni in diverse zone della Provincia di Piacenza sono rimaste isolate a causa di frane e smottamenti. Le piogge di questi giorni non aiutano a migliorare la situazione anzi contribuiscono a rendere ancora più pericolosi i “movimenti” del terreno che, per natura, ha una forte matrice argillosa.

 

Grafici relativi alle aree in frana dei comuni della Provincia:
(fonte: regione Emilia Romagna)

Ripartizione attività frane tra le province della Regione
Tabella dati territoriali e amministrativi relativi ai Comuni (Pdf)
Lunghezza tratti stradali interessati da frane, province della Regione
Lunghezza tratti stradali interessati da frane, comuni della provincia

Grafici relativi alle strade in frana dei comuni della Provincia:
(fonte: regione Emilia Romagna)

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà