Tomba di Scalabrini profanata: nei prossimi giorni il restauro

15 Aprile 2013

Partirà nei prossimi giorni l’opera di restauro della tomba di Scalabrini custodita all’interno della Cattedrale di Piacenza e profanata nei giorni scorsi da alcuni vandali. La gravità della notizia ha suscitato parecchia curiosità tra i piacentini che, tra ieri e oggi, hanno invaso il Duomo per osservare da vicino quanto accaduto alla tomba di mons. Scalabrini. Dopo la profanazione e il furto, avvenuti venerdì scorso, continuano le indagini degli inquirenti per cercare di individuare i responsabili del gesto. “Nel frattempo, già nel corso di questa settimana, daremo avvio ai lavori di restauro – ha detto mons. Anselmo Galvani, parroco del Duomo – che potrebbero richiedere diversi giorni per sistemare la teca danneggiata”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà