Fiorenzuola: pensionata immobilizzata in casa e rapinata di 300 euro

19 Aprile 2013


Questa notte due uomini si sono introdotti nell’appartamento di un’anziana, residente a Fiorenzuola, che si è improvvisamente svegliata dopo aver sentito dei rumori sospetti. Probabilmente i malviventi volevano compiere un furto in abitazione e non hanno desistito neppure quando si sono trovati di fronte a una indifesa signora di ottant’anni.  La donna si è trovata faccia a faccia con i malviventi, che hanno agito a volto scoperto ma senza armi  e l’hanno immobilizzata sulla sedia e le hanno chiesto di mostrarle dove tenesse i contanti. I ladri si sono fatti consegnare 300 euro e si sono dati alla fuga; l’anziana, in preda a un grande spavento,  ha prontamente chiamato i carabinieri che ora stanno svolgendo le indagini.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà