Memorial Dadati e trofeo Paolo Rossi: al Beltrametti la sfida under 14

23 Aprile 2013

Dodici squadre in arrivo dalla regione Emilia Romagna e da tutto il Nord Italia. Anche per il 2013, nonostante l’assenza di un accento internazionale, si conferma ricchissimo il quadro dei concorrenti del Memorial Melchiorre Dadati e trofeo Paolo Rossi, quest’anno alla sua quinta edizione, in calendario mercoledì 1 maggio allo stadio Beltrametti.

La manifestazione raccoglie il meglio del rugby under 14 del Nord Italia (selezioni d’area emiliano-romagnole e selezioni regionali del Nord-Italia) in un grande evento – dalle 11 alle 17 – intitolato a Melchiorre Dadati – storico fondatore dei Lyons, professore e allenatore di intere generazioni di sportivi – e Paolo Rossi, vicepresidente del team e manager societario.
A presentare l’evento sono stati questo pomeriggio in Provincia Mario e Arianna Dadati che hanno spiegato il valore, a cinque anni dall’esordio, di una manifestazione che unisce sport a solidarietà. “Il Memorial – hanno spiegato – mette in luce le squadre dei giovanissimi in un anno, quello del 50esimo anniversario della società, particolare per i Lyons”. Come per le passate edizioni il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Associazione italiana per la Ricerca sul cancro, rappresentata oggi dalla delegata Elena Leonardi.
“Il Memorial Dadati – ha sottolineato l’assessore provinciale alle attività sportive Maurizio Parma – rappresenta un evento sentito sia dal punto di vista sportivo, sia dal punto di vista istituzionale con l’appoggio di Comune e Provincia. Il tentativo è quello di ricordare due persone che hanno trasmesso molto allo sport ma soprattutto ai giovani atleti”.
Alle 17 sono previste le premiazioni con Matteo Cornelli, Massimiliano Chiappini e Khadim Cissè che, dalle squadre Rugby Lyons e Amatori Parma hanno raggiunto la Nazionale italiana under 18.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà