Potrebbe essere il D-Day per la Lupa Piacenza: al Garilli c’è il Pallavicino

25 Aprile 2013


Viali predica tranquillità, ma soprattutto sprona i suoi affinchè si chiudano i giochi quanto prima: la Lupa Piacenza ha fretta di mettere al sicuro lo “scudetto” e quest’oggi, con inizio fissato alle 15.30, al Garilli cerca i tre punti che potrebbero significare serie D. Servirà una vittoria e un concomitante passo falso della Correggese, la più immediata inseguitrice dei biancorossi, distante comunque nove punti quando, al termine del torneo, mancano soltanto quattro partite.
Il tecnico piacentino recupera Pellacini, Cortesi e Fumasoli, ma dovrà fare a meno dello squalificato Tignonsini al centro della difesa, oltre a Martinez che, con il Rolo domenica scorsa, si è procurato un infortunio muscolare piuttosto fastidioso.
Potrebbero esserci quindi importanti novità di formazione, con Viali che sembra intenzionato a proporre un audace 3-4-3, che prevede Volpe nel tridente offensivo. Questa la formazione che potrebbe scendere in campo: Ferrari tra i pali, linea a tre con Cavicchia, Tognassi e Commisso; mediana composta da Fumasoli, Orlandini, Cortesi e Passera; in avanti, tris inedito, Volpe-Marrazzo-Minasola.
Nel corso della mattinata che precederà l’incontro, spazio agli sponsor che hanno accompagnato la società nel corso di questa prima stagione a tinte biancorosse. Lo Sponsor Day sarà l’occasione per fare il punto con i sostenitori della realtà dei fratelli Gatti e, soprattutto, per programmare il futuro che, domani potremmo averne la certezza, sarà in serie D.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà