“Nuova anagrafe”, i Comuni piacentini a lezione da Istat e prefettura

30 aprile 2013

La “nuova anagrafe” e la situazione post-censimento sono state al centro di un incontro organizzato dalla prefettura di Piacenza all’auditorium Sant’Ilario, in cui sono intervenuti gli esperti dell’Istat di Bologna e al quale hanno partecipato i responsabili dei servizi demografici dei Comuni della provincia.
“L’esigenza dell’incontro – hanno spiegato i promotori – nasce dalla circostanza di affrontare e risolvere le numerose problematiche emerse in questi mesi, sia per quanto riguarda l’applicativo per la revisione anagrafica “Sirea”, sia per quanto riguarda le implicazioni sulle statistiche demografiche. Per l’occasione, inoltre, è stato illustrata sia la nuova versione di Isi-Istatel e le caratteristiche tecniche/operative del sistema Sirea”. Operazioni poco note al grande pubblico, ma fondamentali per la gestione dei servizi di Anagrafe e di quelli collegati.
All’incontro, coordinato da Rosario Plescia e Laura Arsiccio della prefettura, hanno partecipato come docenti Elena Donati e Marina Briolini dell’Istat di Bologna.
In apertura della riunione, il viceprefetto vicario Elio Faillaci ha evidenziato “l’importante ruolo svolto nella materia in questione dal personale degli enti locali e sul valore dell’aggiornamento e della formazione continua degli stessi operatori, al fine di fornire ai cittadini risposte sempre più precise e dettagliate”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE