I cobas della logistica in corteo: “Oggi un giorno di lotta, non di festa”

01 Maggio 2013

La manifestazione del primo maggio organizzata dai lavoratori della logistica, dai cobas, dal partito di Alternativa comunista e da Rifondazione comunista, ha preso il via questo pomeriggio dai giardini Margherita, ha attraversato via Roma e si è conclusa in piazza Cavalli. Comizi e slogan “Contro i padroni e contro il capitalismo reo di sfruttare gli esseri umani” e la convinzione che “Il primo maggio non è una festa ma un giorno di lotta”. Presente anche il rappresentante dei cobas di Ikea, Mohammed Arafat, che ha sottolineato come il blocco dei camion Ikea riprenderà presto affinché venga annullata la delibera interna che costringerebbe gli operai a lavorare gratis per alcune ore alla settimana.

20130501-174033.jpg

20130501-174043.jpg

20130501-174117.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà