Provincia

Addio a Grancasa, 47 in mobilità. Lunedì incontro in comune ad Alseno

2 maggio 2013

Sono 47 i dipendenti di Grancasa che, da ieri, giornata della Festa dei lavoratori, si trovano in mobilità. Le robuste iniezioni di cassa integrazione non sono bastate a far rialzare la testa all’impresa, insediata ad Alseno non più di tre anni fa, sulle ceneri di Casamercato. Lunedì pomeriggio, le organizzazioni sindacali incontreranno i lavoratori nella sala consiliare del Comune di Alseno. Il 16 maggio, invece, a Fiorenzuola, sarà la volta di un altro vertice, coordinato dalla Provincia, per illustrare i percorsi che si aprono ora per i lavoratori, soprattutto dal punto di vista formativo. L’obiettivo è soprattutto uno, ed è condiviso dalle istituzioni, dal sindacato e dall’attuale proprietà: cercare un nuovo imprenditore che voglia insediarsi nei 12mila metri quadrati dello stabilimento, da mercoledì completamente chiuso. Un appello che già era partito per la Rdb, per Atlantis e per il caseificio Ludovico di Rottofreno. Solo che in tutti e questi casi la proposta è fino a questo momento caduta nel vuoto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE