Piacenza

Aspettando l’adunata: rivoluzione del trasporto pubblico locale

8 maggio 2013

Rivoluzione nei trasporti locali in occasione dell’Adunata, quando sarà “stoppato” il servizio. La prima novità riguarda il fatto che piazza Cittadella si trasferirà in via dei Pisoni. La zona rossa sarà off limits anche ai mezzi urbani, ma gli utenti non saranno “scaricati” ai bordi del centro senza la possibilità di prendere un mezzo alternativo: un sistema di navette garantirà il trasporto degli utenti, collegando le zone periferiche al centro. Venerdì e sabato sarà possibile salire sulle navette pagando regolare biglietto, mentre domenica, dalle 6 al termine della manifestazione, le navette saranno del tutto gratuite.

Ecco il dettaglio. Dalle ore 15 di domani alle 13.15 di sabato, gli autobus che transitano abitualmente all’interno della zona rossa effettueranno la fermata più vicina a tale zona e saranno poi deviati. Tutte le linee urbane che effettuano normalmente il capolinea nell’autostazione di piazza Cittadella avranno capolinea in via dei Pisoni, nell’area della stazione ferroviaria. Sabato, dalle ore 13.15 a fine servizio il servizio sarà sospeso. Le linee extraurbane effettueranno anche il servizio urbano su tutte le fermate presenti sui percorsi assegnati (ad esempio sarà consentito utilizzare il servizio extraurbano con biglietto urbano per effettuare il tragitto Sant’Antonio – stazione ferroviaria). Domenica, servizio sarà sospeso; riprenderà regolarmente lunedì.

Trasporto Pubblico Extraurbano. Dalle ore 15 di domani a sabato a fine servizio gli autobus che transitano abitualmente all’interno della zona rossa effettueranno la fermata più vicina a tale zona e saranno poi deviati. Tutte le linee extraurbane effettueranno il capolinea in via dei Pisoni, nell’area della stazione ferroviaria. Domenica il servizio sarà regolare fino all’imbocco della città, poi le linee verranno deviate sulla tangenziale, con capolinea nel deposito bus di via Arda (Capitolo). Le linee effettueranno in città un unica fermata in via Caorsana – sottopassaggio Stazione ferroviaria.

Intanto Pubblico Passeggio è all’insegna dello shopping. I piacentini si sono fatti trovare pronti al trasloco delle bancarelle del mercato cittadino: oggi gli ambulanti si sono spostati sul Facsal, sabato, quando l’adunata alpini sarà già nel vivo, verranno dirottati in via Tramello e via Maculani. La decisione da parte del Comune nei giorni scorsi ha scatenato i malumori di Confesercenti, che lamenta più che altro una comunicazione tardiva da parte dell’amministrazione. Polemiche a parte, oggi per il viale alberato cittadino prevaleva l’entusiasmo: i piacentini sembrano accogliere di buon grado il massiccio arrivo delle penne nere.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE