Piacenza

Castelvetro: marito e moglie rubano corrente elettrica. Denunciati

8 maggio 2013

Avevano realizzato un impianto per rubare corrente elettrica. Per cinque mesi, da novembre 2012 a marzo 2013, si sono riscaldati, hanno fatto da mangiare e usufruito della luce a spese di Enel. I carabinieri di Monticelli hanno scoperto e denunciato una coppia di romeni, marito di 68 anni e moglie di 63. I due erano ospiti a casa di un connazionale a Castelvetro e con l’aiuto di un amico avevano realizzato l’impianto collegato con il condominio. Sono stati denunciati con l’accusa di furto di energia aggravato e continuato in concorso con ignoti. Di loro al momento si sono perse le tracce.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE