Adunata, boom di abusivi.
Commercianti infuriati

11 Maggio 2013

20130511-094322.jpg

La grande Adunata degli alpini non ha richiamato a Piacenza solamente migliaia di penne nere. Fiutata la possibilità di fare affari d’oro si sono riversate a Piacenza decine e decine di venditori abusivi, che stanno occupando in massa via XX Settembre, piazza Cavalli, via Cavour, via Chiapponi, il Corso e via Roma. Sono tantissime le richieste di intervento che dalla prima mattina sono arrivate alla polizia municipale, che sta intervenendo per reprimere questo fenomeno esploso in particolare dall’alba di oggi. Si tratta in particolare di italiani, indiani e africani, in vendita (abusivamente) c’è di tutto, dai palloncini alle magliette, dagli occhiali agli oggetti etnici.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà