Alpini sventano una violenza sessuale, pregiudicato denunciato

12 Maggio 2013

Un algerino di 42 anni con precedenti è stato denunciato per aver palpeggiato ripetutamente una giovane croata di 25 anni che non voleva cedere alle sue avance: l’accusa è di violenza sessuale. Il fatto sarebbe avvenuto ieri sera a Piacenza, in via Cremona, vicino a uno degli accampamenti per l’Adunata nazionale degli alpini. Sono  state proprio tre penne nere di Trento a bloccare lo straniero e a chiamare i carabinieri. La ragazza ha raccontato di essere stata avvicinata e poi palpeggiata, tanto da essersi messa a urlare: a sentire il suo grido di aiuto sono stati tre alpini che sono subito arrivati in soccorso, fermando l’uomo e consegnandolo ai militari del Radiomobile di Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà