Un altro lutto colpisce la comunità di Agazzano. Muore consigliere comunale

16 Maggio 2013

Un altro lutto colpisce l’amministrazione comunale di Agazzano. Claudio Bersani è morto questa notte all’età di 51 anni, stroncato da un malore nella sua abitazione. Il consigliere, eletto due anni fa con la lista civica Vivo Agazzano a sostegno del sindaco Lino Cignatta, lascia la moglie e un figlio di 18 anni. Un dolore immenso in una comunità già profondamente colpita, nel recente passato, da numerose perdite che hanno interessato esponenti della politica locale. A cominciare dal sindaco Lucia Bongiorni , scomparsa nel 2009 a soli 57 anni. Un destino crudele che ha accompagnato anche il successore del primo cittadino: è ancora ben impressa in tutti gli agazzanesi la tragedia di Portofino, che vide protagonisti, loro malgrado, Domenico Ferrari e il figlio diciassettenne, Angelo, rimasti intrappolati in una grotta sottomarina nel corso di un’immersione. E’ il 24 luglio 2010. Pochi mesi dopo, la cittadina ha vissuto la scomparsa di un funzionario assai noto in paese e che da poco aveva raggiunto l’età della pensione: Armando Canepari si è arreso ad una malattia incurabile all’età di 60 anni. Lo scorso anno, Giuseppe Magistrali, ex consigliere comunale di lungo corso tra le fila del Pdl, muore all’età di 74 anni, colpito da un infarto. Stessa sorte tocca ora a Claudio Bersani, si spera l’ultima vittima di un periodo nero che ha colpito il Municipio di Agazzano.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà