Il Po sorvegliato speciale: nella notte è uscito dagli argini

17 Maggio 2013

Continua a salire il livello del fiume che questa mattina a Piacenza ha raggiunto quasi sei metri. In diversi punti l’acqua è uscita dall’argine allagando campi e strade. Si segnalano particolari disagi tra gli agricoltori di Calendasco dove il fiume è straripato due volte in poche settimane. Aipo continua il monitoraggio del fiume. Le previsioni del tempo anche per oggi restano variabili con la possibilità di nuove piogge.

NOTIZIA DELL’ 1.30 – Il livello del Po ha raggiunto 5.80 m. La polizia municipale nella notte ha chiuso via del Pontiere e via Nino Bixio.

NOTIZIA DELLE 19.30 – Il livello del Po continua a salire e in base al monitoraggio dell’Aipo, la piena del fiume nel Piacentino potrebbe arrivare nella notte. Al momento il livello dell’acqua ha raggiunto 5.50 metri. Via Nino Bixio a Piacenza potrebbe essere chiusa nella notte dalla polizia municipale.

NOTIZIA DELLE 11 – Le abbondanti piogge di questi giorni hanno provocato l’innalzamento del livello del Po. Il fiume è ingrossato, a Piacenza il livello è al momento attorno ai 4.60 m. Massimo Valente dell’Aipo conferma che il passaggio della piena nel Piacentino è previsto per domani in mattinata, quando il fiume dovrebbe raggiungere i sei metri di altezza a causa delle piogge che stanno interessando il Piemonte. Particolarmente preoccupati gli agricoltori di Calendasco dove il fiume è già fuoriuscito dagli argini in alcuni tratti. Coldiretti lancia l’allarme per gli allagamenti dal Piemonte al Veneto che stanno danneggiando diverse colture.

SEGUI LA PIENA DEL PO SULLA WEBCAM DI LIBERTA.it

© Copyright 2021 Editoriale Libertà