Anspi Domus, tre serate di cultura dialettale piacentina

20 Maggio 2013

L’Anspi Domus di Piacenza organizza 3 serate dedicate alla cultura dialettale piacentina, in collaborazione con il Comune di Piacenza e La Famiglia Piasinteina.
Si inizia venerdi 24 alle 21 con “Una domenica da ricordare”, commedia brillante in 3 atti adattata in dialetto piacentino da Francesco Romano e interpretata dalla “ Compagnia L’Allegra Combriccola di Borgonovo Val Tidone”.
Sabato 1 giugno, sempre alle 21, sarà la volta di “L’anima di Piacenza”, poesie, aneddoti e curiosità sulla Piacenza popolare, a cura del Prof. Luigi Paraboschi e la partecipazione di Marilena Massarini e Milly Morsia.
Il ciclo si concluderà sabato 8 giugno, sempre alle 21, con “L’ustaria d’la bella Luigia”, scene popolari piacentine di Valente Faustini, interpretate da “ La Compagnia Teatrale della Famiglia Piasinteina”. Le rappresentazioni si terranno in Via Vescovado (absidi della Cattedrale) con ingresso gratuito ad offerta libera da devolvere in beneficienza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà