Rdb, vertice in Provincia. I commissari: “Segnali di ripresa del mercato”

20 Maggio 2013

Nuovo incontro questa mattina sulla situazione attuale del Gruppo Rdb. Su iniziativa dell’assessore provinciale alle politiche del Lavoro Andrea Paparo, i commissari dell’azienda insieme alle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, alle Rsu, ai rappresentanti dei Comuni di Piacenza, Pontenure, Monticelli, Borgonovo e Cadeo e a Confindustria si sono ritrovati in Provincia per un aggiornamento sull’andamento dell’attività del Gruppo.
I commissari – come ha spiegato Paparo al termine dell’incontro – hanno illustrato lo stato della pratica di finanziamento di 25 milioni di euro garantita dal ministero competente. “In questo momento – ha illustrato Paparo – esistono, così come hanno confermato i commissari, i presupposti affinché l’iter burocratico possa proseguire positivamente presso i ministeri competenti. Pur non nascondendo le criticità che ancora esistono a livello di mercato e a livello interno sia di tipo organizzativo sia di tipo finanziario, durante il confronto i commissari hanno dato conto di alcuni segnali di ripresa da parte del mercato, segnali che ci auguriamo possano ulteriormente svilupparsi mediante il consolidamento e la riattivazione della rete commerciale. L’incontro si è dimostrato utile per tutte le parti”. Da parte loro i rappresentanti dei lavoratori hanno sollecitato il riavvio della rete anche per le produzioni degli stabilimenti di Cadeo e Borgonovo, ponendo l’attenzione su alcuni temi legati alla cassa integrazione.
L’auspicio comune emerso al termine del vertice è che possa riprendere, pur nell’evidente momento di difficoltà, la fiducia da parte di clienti e fornitori nei confronti di Rdb e che le produzioni possano trovare sbocco anche nel mercato locale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà