Canottaggio: due bronzi tricolori per Cecilia Squeri e Alice Gruppi agli Italiani Universitari

21 Maggio 2013

Volano in alto anche ai Campionati Italiani Universitari di canottaggio i colori biancorossi dello sport piacentino. Il biancorosso della nostra città, ma anche il biancorosso della Vittorino da Feltre dato che a salire sul terzo gradino del podio tricolore agli Universitari sono state, per ben due volte, due atlete della società del presidente Sandro Fabbri: Cecilia Squeri e Alice Gruppi.

Studentesse della Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica, le due punte di diamante della squadra femminile della Vittorino da Feltre hanno infatti conquistato, con i colori del CUS Milano, la medaglia di bronzo nella finale del quattro di coppia sulla distanza dei 500 metri, e la medaglia di bronzo nel doppio senior sulla distanza classica dei 2.000 metri ai Campionati Italiani Universitari svoltisi nei giorni scorsi sulle acque del lago di Sabaudia.
Terzo posto finale nel doppio senior alle spalle del CUS Pavia (medaglia d’oro) e del Cus Bari (argento), e terzo gradino del podio anche nella finale del quattro di coppia sulla distanza universitaria 500 metri in equipaggio con le compagne di squadra del CUS Milano, Elisa Scapolo e Chiara Brioschi.
Due medaglie di bronzo ed una terza sfiorata nella finale del quattro di coppia senior disputata sulla distanza dei 2.000 metri, gara che Cecilia Squeri e Alice Gruppi, sempre con le stesse compagne di equipaggio, hanno terminato al quarto posto. Risultati di prestigio per le atlete biancorosse, quindi, conquistati in una manifestazione tricolore altamente competitiva ed impegnativa che ha visto in acqua complessivamente centoquaranta equipaggi e quasi quattrocento atleti-gara.

“Desidero complimentarmi con Cecilia ed Alice – commenta il presidente biancorosso Sandro Fabbri – per questi importanti risultati che non fanno soltanto onore allo sport piacentino ma anche alla nostra società. Anche in questa competizione Cecilia Squeri e Alice Gruppi hanno dimostrato di essere due grandi campionesse, oltre che due brave studentesse”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà