Piacenza

Montale, la protesta: “Maxi-pozzanghere e zanzare. Mancano solo i coccodrilli”

21 maggio 2013

Non siamo al lago, ma poco ci manca. Nei campi di via Giandemaria, nella zona industriale di Montale, si sono formate profonde pozzanghere di acqua stagnante che attirano insetti di ogni genere, tra cui fastidiosissime zanzare. Nei giorni scorsi su un marciapiede accanto ai terreni allagati è comparso uno striscione curioso: “Allevamento di zanzara tigre” , evidentemente una provocazione. La presenza di migliaia di zanzare sta rendendo la vita difficile a imprenditori e residenti della zona. Tra questi c’è anche il maestro Franco Bagutti, che vive a pochi metri dai campi allagati. Il figlio Gianmarco scherza sull’argomento: “Per il momento ho solo un allevamento di cani, ma potrei fare business anche con le zanzare, l’importante è che non arrivino i coccodrilli”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE