Frane: fondi in arrivo. Nasce il tavolo di coordinamento in Provincia

22 Maggio 2013

Venti milioni di euro in arrivo da Stato e Regione da ripartire tra Piacenza, Parma, Reggio, Modena; sarà questo il primo compito del tavolo di coordinamento in Provincia sulle frane del territorio, riunito oggi per la prima volta alla presenza dei sindaci, dell’assessore provinciale Massimiliano Dosi e dell’assessore regionale Paola Gazzolo. Avrà il compito di stabilire una priorità tra le oltre duecento segnalazioni di criticità arrivate a Bologna dal Piacentino, tra smottamenti, problematiche idrauliche e strade interrotte.

I fondi previsti saranno svincolati dal patto di stabilità: ciò significa che gli interventi potranno essere da subito cantierati. Tutti i sindaci hanno chiesto tempi rapidi nella ripartizione dei fondi in arrivo perché nel frattempo sono peggiorate ancora le frane del territorio, in particolare quella di Rondanera a Travo, dove il “mostro di fango”, così chiamato dagli abitanti ha ripreso a muoversi a una velocità media di cinque metri al giorno. Peggiorate anche le condizioni della statale 45 (sulla quale si aprirà un confronto il 27 maggio in Provincia).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà