Giornata del respiro: la prevenzione scende in piazza

22 Maggio 2013

Cosimo Franco, direttore Pneumologia ospedale di Piacenza

La giornata del respiro è la manifestazione di mobilitazione della Pneumologia italiana che intende sensibilizzare la popolazione sui problemi della salute respiratoria, con particolare riguardo alla conoscenza delle patologie polmonari croniche e ai fattori di rischio a essere correlati, quali fumo di tabacco e inquinamento ambientale. La manifestazione è coordinata e organizzata dalla Federazione italiana contro le malattie polmonari sociali e la tubercolosi, con il diretto coinvolgimento delle società scientifiche pneumologiche Aipo e Simer. L’unità operativa di Pneumologia dell’ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza aderisce all’iniziativa. Sabato 25 maggio medici e infermieri del reparto, in collaborazione con l’Associazione piacentina per l’assistenza respiratoria (Apar, aderente a Federasma), saranno in piazza Cavalli dalle ore 8 alle 13. Quest’anno l’appuntamento raddoppia: domenica 26 maggio il personale sanitario sarà presente a Caorso, nella stessa fascia oraria.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione, soprattutto sulla bronco pneumopatia cronica ostruttiva (BPCO): sarà quindi in distribuzione materiale informativo ed educazionale. Nell’occasione sarà offerta ai cittadini l’opportunità di eseguire spirometrie e saturimetrie gratuite. I medici del reparto saranno inoltre a disposizione per colloqui e delucidazioni sulle malattie respiratorie e sui principali fattori di rischio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà