“Symbolum: Anno della fede, musica che unisce”. Successo in Cattedrale per i cori

26 Maggio 2013

Applausi in Cattedrale per il primo appuntamento della rassegna di musica sacra “Symbolum: Anno della fede, musica che unisce”. Dopo i primi due brani – Laudate Dominum per coro e soprano, dal Vespro del Confessore KV339, di W.A. Mozart e Ave verum op. 65 n°1, per soprano e baritono, di G. Faurè – diretti dal m° Giorgio Ubaldi, è stata la volta della Messa di Requiem op. 48, per soprano, baritono, coro, organo, sempre di G. Faurè, diretta dal m° Patrizia Bernelich.

I cori coinvolti nella serata sono stati il Coro del Conservatorio Giuseppe Nicolini, il Coro Ponchielli-Vertova di Cremona e il Coro Filarmonico di Piacenza. I solisti: sprano  Giulia Guarneri; bariton Jinheon Song. All’organo: Paolo Bottini.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà