Competitività del territorio con il polo logistico, convegno all’Urban Center

03 Giugno 2013

Puntare a una maggiore attrattività e realizzare un polo del ferro. Sono questi i due obiettivi che il Comune di Piacenza si è posto per rendere il polo logistico della città uno strumento di competitività del territorio: a renderlo noto e stato l’assessore Francesco Timpano che ha coordinato la tavola rotonda organizzata all’Urban Center da Batco sulla gestione delle piattaforme logistiche che ha visto confrontarsi i rappresentanti di Piacenza Intermodale, Unieuro, Ikea Italia, oltre che quelli dei poli di Castelsangiovanni e Monticelli.
“Due sono fondamentalmente i temi su cui discutere per il polo piacentino – ha spiegato Timpano, – il primo è l’organizzazione del polo necessaria a renderlo più attrattivo per italiani e stranieri e il secondo è la possibile realizzazione di un polo del ferro”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà