Ustionato durante la grigliata: 32enne di Bobbio finisce all’ospedale

03 Giugno 2013

Una grigliata (archivio)

Poteva finire in tragedia una grigliata a Mezzano Scotti, domenica pomeriggio. Un 32enne di Bobbio, Giovanni Alberti, presidente della Pro Loco “Quelli che pontano”, è stato travolto da un ritorno di fiamma mentre accendeva un barbecue: la maglietta ha preso fuoco e il ragazzo ha rischiato di trasformarsi in una torcia umana. A causa delle ustioni di primo, secondo e terzo grado su braccia, gambe e volto, è intervenuta sul posto l’eliambulanza che ha trasportato il giovane al reparto Ustionati dell’ospedale di Parma, dove si trova tuttora ricoverato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà