Blue economy: questo distretto s’ha da fare a Piacenza

05 Giugno 2013

Superare le frontiere della green economy e puntare verso la creazione di nuove filiere basate sul riutilizzo dei sottoprodotti e capaci di offrire delle opportunità di business. È questo l’obiettivo della Blue economy, al centro di una tavola rotonda in corso all’Università Cattolica dal titolo Blue economy e lo sviluppo locale: verso un cluster della sostenibilità territoriale?” che ha visto confrontarsi i rappresentanti di alcune realtà produttive, istituzionali e universitarie del territorio: in pratica si è discusso della possibile creazione di un distretto, di un cluster appunto, di Blue economy nella nostra città e si è presentato il progetto dedicato al grattacielo dei Mille per creare una rete che permetta di dirottare i rifiuti umidi utili per la concimazione direttamente verso alcuni terreni agricoli, i proprietari dei quali potrebbero vendere i loro prodotti proprio al grattacielo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà