Un centro per l’infanzia tutto nuovo grazie al contributo dei soci Coop

06 Giugno 2013

mensa di una scuola materna (archivio)

Si terrà sabato  alle 16 l’inaugurazione del Centro per l’infanzia Panda-Po: un servizio educativo innovativo nato dalla collaborazione fra Coop Consumatori Nordest e la Cooperativa sociale Mondo Aperto onlus. Il nuovo servizio educativo sarà attivo da lunedì 10 giugno in città, in Via Martiri della Resistenza 4/b. Nato dalla collaborazione fra la Cooperativa Sociale Mondo Aperto onlus e Coop Consumatori Nordest lo spazio educativo avrà caratteristiche innovative e sarà gestito da educatori qualificati che seguiranno i bambini nella crescita formativa che precede la scuola dell’obbligo.

La struttura del Centro Panda-Po si pone come moderna e flessibile, pronta a cogliere le nuove esigenze di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei genitori, fuori dai rigidi schemi offerti dalle strutture tradizionali. Due sono le ampie aule che accoglieranno fino a 40 piccoli ospiti, dai 3 ai 6 anni di età, con annessa cucina e salone mensa, mentre l’area esterna alternerà a spazi verdi un vero e proprio orto biologico, realizzato dai docenti e dai bambini. La cucina interna oltre a preparare i pasti per il centro, sarà la cornice ideale per trattare i temi legati alla coltura biologica grazie al progetto “Dall’orto alla tavola“. I bambini si avvicineranno così all’ambiente attraverso la cura dell’orto che fornirà anche le materie prime necessarie a creare piccoli laboratori di cucina.

All’interno dello spazio, diversi i servizi offerti e vicini alle esigenze delle famiglie:
Centro per l’infanzia “Panda-Po”: dal 1 settembre al 30 giugno 2014, dalle 8.00 alle 16.00, con possibilità d’ingresso anticipato dalle ore 7.30 del mattino e di post scuola dalle ore 16.00 alle ore 18.30. I bambini saranno seguiti da personale competente e i genitori prenderanno parte alle attività di laboratorio realizzate durante l’anno di frequenza scolastica. Le rette previste sono state studiate in modo da consentire l’accesso anche alle famiglie che si trovano in difficoltà a causa della crisi economica che ha colpito il Paese.
Centro estivo in collaborazione con il progetto “Estate per tutti” del Comune di Piacenza: dal 10 giugno al 2 agosto e dal 2 al 13 settembre 2013 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni (supporto compiti, piscina, gite didattiche e culturali e laboratori).
Doposcuola in fascia pomeridiana (attivo da settembre a giugno): servizio per le famiglie che richiedono un supporto scolastico e educativo per i propri figli. Il doposcuola avrà uno stretto legame con le scuole di riferimento per consentire una maggiore qualità didattica.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà