Frane, il piano di Protezione Civile: “Aiutare tutti i comuni colpiti”

10 Giugno 2013

Maltempo, pronto il piano degli interventi di Protezione Civile: 546 le opere regionali urgenti e prioritarie per la sicurezza del territorio finanziate con i quattordici milioni di euro stanziati dallo Stato. Ma sono necessari nuovi fondi per la messa in sicurezza dei Comuni colpiti ed è questa la priorità sottolineata dall’assessore provinciale Massimiliano Dosi, oggi a Bologna, che ha sottolineato come in questa fase molti dei 35 Comuni piacentini colpiti da frane e smottamenti non abbiano potuti contare sui finanziamenti sperati.

“Il Piano è stato elaborato in tempi rapidi – ha dichiarato l’assessore regionale alla Difesa del suolo Paola Gazzolo – grazie all’intenso lavoro condotto nei Tavoli coordinati dalle Province, dai Comuni, dai Servizi tecnici regionali, Protezione civile, Aipo e Consorzi di Bonifica. A loro va il mio apprezzamento per l’impegno speso, fondamentale per far fronte entro l’estate alle situazioni di maggiore criticità. Le risorse a disposizione, sebbene limitate rispetto agli oltre 170 milioni di danni stimati, rappresentano comunque una base di partenza per intervenire nelle situazioni più urgenti”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà