Fioristi: 40% in meno le vendite a Piacenza. Addobbata Santa Maria di Campagna

12 Giugno 2013

Il romanticismo resiste, ovvero le rose si regalano ancora, ma il numero nel mazzo è decisamente calato. La crisi si fa sentire anche nel mercato dei fiori: Enzo Casaroli presidente del sindacato dei fioristi piacentini, parla di un calo delle vendite del 35-40%. “Si prova a stare a galla” dice ai microfoni di Telelibertà che lo ha incontrato per presentare la festa di Sant’Antonio in Santa Maria di Campagna. Si inizia stasera alle 21 con un concerto d’organo del Nicolini, domani le messe alle 7.30, alle 10, alle 11, alle 18.30 e la processione alle 20.30. Sono stati i fioristi ad addobbare gratuitamente la basilica con gigli bianchi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà