Le piantine curate dai detenuti del carcere in vendita alla Farnesiana

12 Giugno 2013

Sono 35 i detenuti che quest’anno hanno seguito le lezioni dell’istituto agrario Raineri Marcora sezione carcere; 16 di questi hanno potuto lavorare anche nella serra della casa circondariale coltivando più di cento piantine di pomodoro, zucchine, basilico, peperoncini e fiori che questo pomeriggio sono state vendute al centro per le famiglie alla Farnesiana. Il ricavato delle offerte andrà a finanziare le attività dei detenuti che hanno la possibilità di seguire le lezioni degli insegnanti dell’istituto agrario dal 1996.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà