Piacenza

Lorella Cuccarini: “Io, amica di Progetto Vita”. In 15 anni salvate 89 persone

15 giugno 2013

Lorella Cuccarini e Daniela Aschieri

“A Roma su 100 arresti cardiaci, 2 persone sopravvivono. A Piacenza se ne salvano 35. Ecco perché sono amica di Progetto Vita”. Parla chiaro Lorella Cuccarini, ospite d’onore della Grande Festa del Cuore che si è ritrovata a Palazzo Gotico e sotto i portici a pranzo con i volontari e gli organizzatori; più tardi la Cuccarini approderà alla scuola elementare di Sant’Antonio per la consegna del defibrillatore donato da Trenta Ore per la Vita”.

Progetto Vita: 89 persone salvate con il defibrillatore in 15 anni
“Grazie a Progetto Vita, Piacenza si presenta come un esempio di città cardioprotetta da seguire non solo in Italia, ma nel mondo”. A dirlo è Gust Bardy, studioso e professore di Seattle che da quindici anni sta lavorando nell’ambito della defibrillazione precoce e che oggi è ospite del convegno “L’albero della vita” che si svolge a Palazzo Gotico all’interno della Grande Festa del Cuore. A dimostrarlo invece sono i dati portati dalla presidente di Progetto Vita Daniela Aschieri, che parlano di 403 defibrillatori sparsi su tutto il territorio piacentino e di 89 salvati in quindici anni di attività del progetto.

Concerto della scuola “De Gasperi” in piazza Cavalli

Si è esibito in piazza Cavalli il coro dei bambini della scuola “De Gasperi”: alla presenza di Lorella Cuccarini i giovani cantori della scuola elementare si sono esibiti in un bel programma di canti dedicati anche agli alpini.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE