Venerdì sciopero all’Astra-Fiat Industrial indetto dalla sola Fiom-Cgil

26 Giugno 2013

Venerdì sciopero nazionale nazionale negli stabilimenti del gruppo Fiat indetto dalla sola Fiom-Cgil. A Piacenza è interessata l’Astra.

“La necessità di regole democratiche in Fiat è stringente, anche in ragione dell’accordo stilato tra sindacati e Confindustria il 31 maggio”. Così il segretario generale della Fiom Cgil di Piacenza, Ivo Bussacchini, presenta le otto ore di sciopero con manifestazione nazionale a Roma degli operai del gruppo Fiat, che a Piacenza è rappresentato dallo stabilimento Astra (Fiat Industrial).
“Lavoro e democrazia per produrre mobilità sicura ed ecocompatibile”. Questo lo slogan scelto per la protesta delle tute blu. “E’ giunto il momento di prendere impegni scritti con il governo e con i sindacati e che questi vengano rispettati – spiega Bussacchini – non è accettabile che Marchionne continui a fare annunci a convegni. Il governo non può chiudere gli occhi di fronte alle libertà negate negli stabilimenti Fiat e al rischio di un suo disimpegno nei confronti del nostro Paese. Proprio per questo è necessario che convochi al più presto un tavolo di confronto con l’azienda”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà