Piacenza esporta il “Progetto Vita”. Parte a Sanremo con l’aiuto di Daniela Aschieri

27 Giugno 2013

L’installazione del defibrillatore di “Progetto Vita Sanremo”

Sulla base dell’esperienza maturata a Piacenza, parte a Sanremo il “Progetto Vita”. L’idea di esportare questo progetto di successo in un’altra città vede l’impegno diretto della sua creatrice, la dott.ssa Daniela Aschieri, presidente del Progetto Vita Piacenza, la quale sarà parte attiva nella fase organizzativa ed applicativa dei metodi utilizzati nella nostra città. Piacenza, lo ricordiamo, è la  la città più cardioprotetta di tutta Europa, con ben 410 defibrillatori e 15mila volontari addestrati al loro utilizzo.

Il progetto consiste nel dare vita ad una rete che coordini i soccorsi quando ci si trova ad aver a che fare con richieste di intervento per problemi cardiaci. Attraverso la centrale del 118 la chiamata dovrebbe avere una priorità a sé (a Piacenza ha addirittura un codice d’emergenza tutto suo, identificato dal colore Blu), da questo step si passa poi alla localizzazione del defibrillatore più vicino, quindi verrà avvisata per il recupero la pattuglia delle forze dell’ordine nelle immediate vicinanze o direttamente il custode dell’apparecchio in modo che non si perdano preziosi secondi per salvare una vita. Nell’ambito di questa idea ovviamente sarà chiesta la collaborazione a Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia e Polizia Municipale.

“Ogni progetto di defibrillazione precoce deve avere un coordinamento e deve nascere in stretta collaborazione col 118 locale. – ha spiegato la dott.ssa Aschieri – Ho accettato volentieri di mettere a disposizione l’esperienza acquisita in questi 15 anni dall’associazione che presiedo. La parte pulsante del sistema sono le forze dell’ordine coordinate dal 118, ma anche i defibrillatori pubblici e l’attività nelle scuole per far crescere la cultura della rianimazione già in età scolare. Credo che la collaborazione con Sanremo sarà proficua. La cittadinanza ha già dimostrato un grande interesse e la onlus “Nuovo Ritmo nel Cuore di Sanremo”, sarà alla base del coordinamento di questo progetto in tutte le sue sfaccettature. La cultura e le conoscenze devono essere messe a disposizione e questo sarà quello che il Progetto Vita di Piacenza farà per la città dei fiori”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà