Terza tragedia in Trebbia in pochi mesi. Muore un 56enne

30 Giugno 2013

E’ un’altra domenica tragica: Giuseppe Visigalli di 56 anni, residente a Guardamiglio, è morto sulle rive del Trebbia, all’altezza di Marsaglia. Dopo essersi gettato nelle acque del fiume, l’uomo avrebbe accusato un malore, ma è riuscito a tornare a riva aiutato da alcuni amici. Qui, il cinquantaseienne si è accasciato al suolo: vani i tentativi di rianimarlo operati dai volontari del 118 di Marsaglia. Pare che l’uomo fosse cardiopatico.

Notizia delle 17.42
Annegamento a Marsaglia: in arrivo l’eliambulanza da Parma

E’ in corso in questi istanti, il tentativo di prestare soccorso ad una persona che, secondo le prime sommarie ricostruzioni, si sarebbe trovata in difficoltà nelle acque del Trebbia, nella zona di S.Salvatore. E’ in arrivo da Parma l’eliambulanza, mentre sul posto sono giunti i volontari del 118 di Marsaglia. A breve aggiornamenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà