Ubriaco e con il motorino non in regola. Mille euro di multa, denunciato

04 Luglio 2013

La polizia gli intima “l’alt”, ma lui per tutta risposta mette il motorino sul cavalletto e, casco sottobraccio, corre via a piedi. Questa la reazione di un macedone di 25 anni fermato perché procedeva a zig-zag in sella a uno scooter la notte scorsa in via Colombo.
Notato dalla polizia, l’uomo ha fermato il ciclomotore e lo ha messo sul cavalletto. Ma quando gli agenti di una pattuglia della squadra volanti sono scesi dalla macchina per identificarlo il macedone se l’è data a gambe levate imboccando una laterale di via Colombo sotto gli occhi degli agenti. I poliziotti lo hanno rincorso, bloccandolo subito dopo. Il macedone aveva un tasso alcolemico quasi tre volte oltre il limite consentito (1,43). Ma è probabile che lo straniero abbia provato l’inutile fuga a piedi dalla polizia non solo perché ubriaco, ma anche per evitare una serie di multe salate. Infatti il motorino era senza assicurazione e revisione. Risultato: il macedone, residente a Piacenza, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, resistenza a pubblico ufficiale e dovrà pagare una serie di multe per oltre mille euro. Lo scooter è stato posto sotto fermo amministrativo, sequestrato ai fini della confisca.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà