Piacenza

Spostamento 118, piacentini chiamati alla mobilitazione in piazza Cavalli

12 luglio 2013

20130712-005448.jpg

Il comitato di cittadini contro lo spostamento a Parma della centrale operativa del 118 di Piacenza chiama a raccolta tutti i piacentini e li invita mercoledì prossimo 17 luglio alle 21 in Piazza Cavalli, dove si terrà un incontro pubblico sul delicato argomento.

“Durante la serata – spiegano i promotori – si attendono interventi di esponenti della politica locale, dell’ambito universitario, del campo medico e altri settori, che parteciperanno a una discussione pubblica sulla situazione della sanità piacentina. L’obiettivo della manifestazione non consiste nell’esprimere esclusivamente il parere contrario alla possibile fusione delle centrali 118, ma anche alla mancanza di dialogo con la Regione che avrebbe previsto la scelta dell’accorpamento senza fornire spiegazioni ai quesiti posti dai membri del comitato”.

La serata ha dunque il compito di illustrare le questioni tecniche che hanno portato alla costituzione del comitato a difesa del modello 118 locale ed in modo più ampio della sanità piacentina.

“Confidiamo in un’alta partecipazione non solo di operatori addetti al settore socio-sanitario – aggiungono gli organizzatori – ma anche e soprattutto di comuni cittadini che amano rimarcare il ruolo di Piacenza nel nostro sistema regionale. Da oggi si attiveranno una serie di iniziative per sensibilizzare il più alto numero di cittadini della nostra provincia a prendere parte alla serata”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE